sabato 21 novembre 2009

"La strategia dell'orso bianco




Oggi voglio condividere con voi questo libro letto qualche settimana fa. Con sorpra leggendolo ho appreso della VERA storia dell'orso Knut, che sinceramente ignoravo. Ma soprattutto voglio condividere con voi la frase sottostante che per quanto mi riguarda si addice molto a questo periodo. Buona lettura allora...

"La strategia dell'orso bianco" di Moritz Huber
"Quando la vita è piena di avversità, ci vuole una strategia per ritrovare la felicità"
- In psicologia il concetto di "resilienza" si applica alle persone capaci di condurre una vita serena, nonostante i colpi del destino o un'infanzia difficile. Gli individui dotati di resilienza non crollano dinanzi ad una crisi, ma ne escono arricchiti interiormente. Sono ottimisti e realisti, si assumono le proprie responsabilità, confidano nelle loro capacità e sanno cercare appoggio quando serve. Soprattutto: la resilienza si può imparare - anche da adulti. Come fare è Moritz Huber a insegnarcelo grazie a questo libro, a metà tra favola e manuale, che racconta la storia del libraio Friedrich Spat, che invita i propri collaboratori a una giornata allo zoo. La storia del piccolo orso bianco (liberamente ispirata all'orso Knut dello zoo di Berlino) che affronta con successo il suo difficile ingresso nel mondo, darà il via a una discussione tra i partecipanti della gita sulle possibilità di gestire le situazioni critiche, sia personali che lavorative, e dimostra come utilizzare una serie di strategie concrete per superare i periodi di crisi - e uscirne più forti.

Per approfondire la vera storia dell'orso Knut:
http://it.wikipedia.org/wiki/Knut

"Tutti temono il nuovo e l'incerto, alcuni più, altri meno. Questa paura si oppone alla decisione di poter affrontare il futuro. Se la vostra paura è maggiore della fiducia in voi stessi, impedisce la vostra crescita. I migliori amici della paura sono il coraggio e la curiosità. La curiosità vi spinge avanti, la paura vi mette in guardia dai rischi e il coraggio vi fa agire".

1 commento:

zetetesformazione ha detto...

Bellissimo.
Abbi Gioia!
Giannicola