venerdì 10 giugno 2016

"E' tutta vita" di Fabio Volo

Fabio Volo è: uno scrittore, un attore, un presentatore televisivo e radiofonico, e tante altre cose. Ma è soprattutto una Persona che sta vivendo la sua vita ed ama condividerla con il suo pubblico sia attraverso il suo programma radiofonico "Il Volo del Mattino", sia attraverso i suoi romanzi. Fabio Volo è cresciuto, è maturato, non è più il personaggio che si vedeva a "Le iene" nei suoi servizi, l'eterno scapolo a cui la vita familiare stava un po' stretta. Oggi è un quarantenne affermato professionalmente e umanamente con due figli. Nel romanzo che ho letto ho riletto molto dei suoi aneddoti di neo-papà raccontati in radio. Mi sono soffermato maggiormente sulla tematica principale del libro: come cambia il rapporto di coppia quando arriva un figlio. Le prime tre righe del libro sono: "Per una coppia felice nulla è più pericoloso di un figlio. Un figlio non è un collante, ma un detonatore che può scaraventare lontani, ai lati opposti di una stanza".
Nel libro si racconta la storia di una coppia, Nicola e Sofia che vedono trasformare il loro rapporto in funzione delle varie dinamiche che l'arrivo di un figlio comporta.
Poi ci sono le storie vere, quelle di ciascuno di noi; quelle storie che bisogna vivere giorno per giorno per vedere come cambiano; come si sanno adattare alla famiglia che cambia. In questo caso non possiamo andare alle ultime pagine del libro per vedere come va a finire, perché siamo noi gli autori... Alcune volte purtroppo finiscono male perché a causa della quotidianità i cuori si allontanano e decidono di proseguire la vita su strade diverse. Altre volte invece, la coppia si sa adattare (magari con periodi più o meno positivi) ma poi se alla base c'è il vero amore si va avanti insieme sulla stessa strada che si è deciso di percorrere insieme qualche tempo prima.
I libri di Fabio Volo hanno un grande successo popolare in quanto ogni lettore si rivede in parte nelle vicende narrate, perché solo le storie vere, reali, raccontate con un linguaggio semplice e diretto che punta al cuore del lettore. Non vado oltre. Vi auguro buona lettura.


"Il segreto di una relazione non è continuare ad amarsi, ma far andare d'accordo le due persone che si diventa stando insieme"




E' TUTTA VITA (Mondadori)- Stavano così bene insieme, cosa è successo alla loro vita? Cosa è successo ai due chiusi in una camera d'albergo con il cartello "non disturbare" sulla porta? Dove sono finite la passione, la complicità? Il nuovo libro di Fabio Volo è un'immersione nella vita quotidiana di una coppia, nell'evoluzione di un amore. Racconta la crisi che si scatena alla nascita di un figlio e, ancora di più, racconta di quando qualcosa rompe l'incantesimo tra due innamorati. E suggerisce, lascia intravedere una risposta, una via d'uscita. È come se i protagonisti dei suoi romanzi più amati, Il giorno in più o Il tempo che vorrei, si ritrovassero ad affrontare quello che viene dopo l'innamoramento, la responsabilità e la complessità dello stare insieme per davvero. Ancora una volta Volo sorprende per la capacità di fotografare e dare un nome ai sentimenti, perfino quelli meno nobili e non per questo meno comuni. È tutta vita è un romanzo diretto, sincero, spudorato. Leggendolo capita di ridere e commuoversi, come quando qualcosa ci riguarda da vicino.


L'autore
FABIO VOLO è scrittore, attore, conduttore televisivo e radiofonico. Ha pubblicato Esco a fare due passi (2001), È una vita che ti aspetto (2003), Un posto nel mondo (2006), Il giorno in più (2007), Il tempo che vorrei (2009), Le prime luci del mattino (2011) e La strada verso casa (2013), tutti editi da Mondadori. I suoi libri sono tradotti in molti paesi del mondo.

Nessun commento: